Torna su

 

 

Digita il paese, il settore, il prodotto o l'argomento di tuo interesse per trovare aggiornamenti sul mondo dell'export digitale, informazioni relative ai principali marketplace, dati di mercato ed eventi.

 

 

Ambito: Social Media

Ha ancora senso sponsorizzare un post?

10 novembre 2018
di lettura

Molti confondono la sponsorizzazione di un post su Facebook e, più in generale, sui social media, con la pubblicità tout court al punto che, quando immaginano di dare maggiore visibilità alla propria presenza su tali piattaforme, ricorrono automaticamente a questa soluzione commettendo, a mio avviso, un errore.

La sponsorizzazione di un post è una delle opzioni possibile ed è consigliabile quando:

  • si vuole comunicare un’informazione a chi già segue la Pagina, ma non vedrebbe organicamente tale contenuto. In questo caso occorre restringere la pubblicità a chi ha già fatto like alla Pagina;
  • si intende veramente dare evidenza ad un post senza ulteriori fini (es. click ad un sito esterno, download di contenuti, ...).

La sponsorizzazione del post infatti ottimizzerà l’erogazione della visibilità e il consumo del budget in ragione di like, reazioni e commenti, non di click, conversioni, ... per conseguire tali obiettivi è dunque consigliabile adottare le soluzioni pubblicitarie ad essi coerenti.

La raccomandazione pertanto è partire sempre dal pannello di controllo per la creazione della pubblicità così da essere posti di fronte a tutte le opzioni presenti (notorietà, copertura, traffico, engagement, video, messaggi, generazione contatti, download di app, conversioni, ...) in modo da scegliere quella più opportuna.

A quel punto, il budget verrà consumato secondo il criterio più corretto rispetto all’obiettivo e le call to action possibili saranno anche più in linea con il traguardo desiderato.