Torna su

Help Desk
 

 

 

Intervista a Philip Kotler

24 gennaio 2019
di lettura

Ho avuto l’opportunità di intrattenere una interessantissima conversazione con Philip Kotler – il padre del Marketing – durante il Philip Kotler Marketing Forum di Milano (7 ottobre 2017).

Non mi aspettavo di intrattenere una conversazione così aperta, di discutere persino delle mie idee con Kotler, che si è dimostrato interessato e aggiornato sui temi dell’Export Digitale. Abbiamo parlato anche delle PMI, che in Italia costituiscono oltre il 95% delle imprese.

Philip Kotler «Queste aziende, che hanno risorse limitate, dovrebbero rendersi conto delle opportunità offerte dal digitale. Fortunatamente, il web marketing può dare risultati anche a chi non è in grado di investire budget consistenti.
Aprire una pagina Facebook, può essere un punto di partenza. Le PMI, ma anche le grandi imprese, dovrebbero sfruttare il web marketing, e dovrebbero cogliere le potenzialità della comunicazione digitale verso i mercati esteri».

I canali di comunicazione web possono e devono essere un touchpoint centrale nelle strategie di internazionalizzazione delle piccole e medie imprese italiane.

Il cosiddetto Export 4.0 permette sia alle aziende B2C di vendere all’estero tramite e-commerce, ma anche alle aziende B2B di trovare importatori, distributori, rivenditori o clienti sui mercati internazionali.

Per poter vendere, però, è necessario differenziarsi: «Se io apro un ristorante, sono un imprenditore. Ma per riuscire a vendere devo avere qualcosa di unico e distintivo che mi differenzi dai competitor.

Le aziende italiane sono tipicamente imprese familiari, dove l’imprenditore è creativo. Cosa succede però quando l’imprenditore cede l’azienda ai propri figli? O quando è costretto ad assumere un amministratore esterno?».

Le statistiche ci dicono che solo il 15% delle aziende italiane arriva alla terza generazione. Serve quindi snellire i processi (lean marketing), differenziarsi dai competitor, e trasformare la creatività in innovazione. La creatività è personale, l’innovazione si può tramandare.

Vuoi ricevere maggiori informazioni o consigli per la tua azienda?

Scopri il servizio gratuito DigIT Expert per aziende della provincia di Genova, Milano, Monza Brianza, Lodi, Modena, Perugia, Lucca, Massa Carrara, Pisa, Ravenna, Salerno, Sondrio, Terni, Udine.

Iscriviti a DigIT expert, fissa un appuntamento gratuito per confrontarti con un nostro esperto o poni un quesito scritto.

Vuoi analizzare le potenzialità online della tua azienda e migliorarle per vendere all'estero?

Scopri DigIT Test. Rispondi a una serie di domande che ci serviranno per inquadrare il tuo profilo e per fornirti informazioni utili a migliorare la tua presenza online.

Il servizio è gratuito e riservato alle aziende emiliano-romagnolelombarde, umbre e delle province di Caserta, Catanzaro, Cosenza, Genova, Lucca, Massa Carrara, Pisa, Udine, Salerno. Inizia il tuo percorso