Torna su

 

 

Digita il paese, il settore, il prodotto o l'argomento di tuo interesse per trovare aggiornamenti sul mondo dell'export digitale, informazioni relative ai principali marketplace, dati di mercato ed eventi.

 

 

Ambito: Comunicazione

Approccio sistemico alla comunicazione

13 gennaio 2019
di lettura

La strategia di comunicazione va vista come un input fondamentale della strategia aziendale complessiva.

Ogni azienda è una media company e ha di fronte un pubblico che vuole sentirsi accolto, capito e supportato. L’obiettivo strategico è raggiungere la giusta audience, nel momento adeguato, con contenuti rilevanti.

Adottando un approccio sistemico (olistico) puoi:

  • essere chiaramente riconoscibile su tutti i canali utilizzati
  • far vivere un’esperienza positiva e coinvolgente a chi entra in contatto con l’azienda.

Un insieme di attività, forme, parole, contenuti e supporti coordinati fra loro, integrati in un pensiero unico esprimono le peculiarità del prodotto, in modo coerente con il sistema di valori che guidano l’azienda.

Tono di voce

Nel tuo sito vuoi comunicare in modo confidenziale, o più formale - istituzionale?

L’importante è che il tono utilizzato sia sempre in linea con il carattere e l'immagine dell'azienda e sia coerente con gli interessi del pubblico da intercettare. Scegli alcuni clienti di riferimento per ogni area geografica in cui operi, ricerca tramite Google i loro profili social e analizza i loro interessi, il loro stile di scrittura (formale, informale?) e i dettagli utili per definire la voce del brand in modo che risulti familiare, naturale e gradita… in tutto il mondo.

Che messaggio sul tuo brand dovrebbero comunicare i contenuti in quel determinato mercato geografico?.

Approccio SMART

Chiari e condivisi obiettivi di business aiutano a focalizzare gli sforzi del marketing Team che dovrebbero essere ispirati a una logica S.M.A.R.T

  • Specific (Focalizzo l’argomento?)
  • Measurable (La performance del contenuto è quantificabile?)
  • Attainable (Posseggo conoscenze e informazioni adeguate?)
  • Realistic (Il messaggio è veritiero?)
  • Timely (I tempi di realizzazione sono certi?).

SEO is content and content is SEO

Con l’evoluzione dell’intelligenza artificiale si stanno imponendo approcci strategici più flessibili che utilizzano "contenuti olistici” (in grado di fornire risposte a quante più domande possibili e di concentrarsi sull'aspetto più importante del topic).

In pratica si tratta di indicizzare interi argomenti utilizzando più pagine collegate tra loro tramite link interni e correlazioni (un topic cluster è un gruppo di pagine web collegate che affrontano aspetti specifici dell’argomento principale). 

A livello pratico prova a chiederti: “Oltre alle parole chiave che già utilizzi, quali altre parole chiave sono rilevanti per il tuo tema di riferimento? Dove finisce un argomento e dove incomincia l'argomento seguente? Quali delle parole chiave risponde meglio alla search intention dell'utente?".

Pay off e claim

Molte aziende confondono il pay off con lo slogan di una campagna e li utilizzano un po’ casualmente.

  • Il Pay off (frase di chiusura) è l’elemento verbale che accompagna il logo di una azienda o di un prodotto; è sempre accanto al marchio, come un piccola frase che ne esplica il significato, i valori. Sintetico, facile da ricordare, mette in risalto le qualità del servizio/prodotto, la rilevanza distintiva: Dove c’è Barilla c’è casa, Think different (Apple), Justo do it. (Nike). Completa l’identità di un brand rendendolo riconoscibile, memorabile e coerente. Quando sei indeciso tra due opzioni, scegli quella più orecchiabile.
  • Il Claim varia da campagna a campagna. Chiamato anche headline o slogan, è la frase utilizzata per sottolineare la peculiarità di un prodotto o di un servizio in una campagna pubblicitaria. È una promessa fatta ai consumatori. Deve essere immediato, accattivante per arrivare dritto al cuore. Enfasi, iperboli, frasi d’effetto e domande retoriche sono mezzi usati spesso per costruire il claim.

Mantenere la promessa

I messaggi più coerenti non faranno tornare i tuoi clienti se l’immagine aziendale non mantiene le promesse.

Se, ad esempio, l’immagine evoca un servizio clienti impeccabile, devi mantenere la promessa attivando un monitoraggio della soddisfazione clienti e un Customer care impeccabili.

Anche un Tag Title civetta di una pagina web che lusinga, promettendo incautamente, finisce per deludere le aspettative degli utenti ed è sempre arduo poi recuperare la fiducia perduta.