Torna su

 

 

 

A

Consulta il primo dizionario completo sui termini digitali

loc.s.m.inv. Test che consiste nel sottoporre all’utente diverse varianti di una pagina web o di alcune componenti di una pagina, a cui vengono associati dei codici di tracciamento che permettono di stabilire quale versione contribuisce a ottenere il miglior risultato che ci si è posti come obiettivo: più registrazioni, più acquisti, più richieste di contatto ecc.

Visualizza

loc.agg.inv. 1. Di pagina web visualizzata per prima o tra i primi risultati nella SERP di un motore di ricerca. 2. Di banner, testo o messaggio pubblicitario che risulta visibile senza che l’utente debba utilizzare la barra di scorrimento o la rotellina del mouse Contr below the fold [ingl., propr. «sopra la piega»].

Visualizza

loc.agg.inv. Di qualunque tipo di pubblicità che utilizza i media su larga scala, come televisione, giornali, affissione o internet Contr below the line [ingl., propr. «sopra la linea»].

Visualizza

s.m.inv. Parte di testo descrittiva per ogni sito o documento che compare nei risultati della SERP [ingl., propr. «estratto»].

Visualizza

s.m. e f. Persona che programma pagine web in linguaggio HTML Sin HTMLista [der. di HTML].

Visualizza

loc.s.m.inv. → provider [ingl., propr. «fornitore di accessi»].

Visualizza

s.m. Collegamento a un computer o a una rete.

Visualizza

loc.s.m. Connessione a internet permanente, 24 ore su 24.

Visualizza

loc.s.m. Tipo di collegamento internet che si effettua fra due o più computer attraverso una rete informatica.

Visualizza

s.m.inv. Codice personale (costituito da user name e password) con cui un utente viene identificato in modo univoco e che gli consente di accedere a un computer, a una rete informatica o a un servizio telematico (come la posta elettronica o un sito internet) effettuando il login [ingl., propr. «conto»].

Visualizza

loc.s.m. e f.inv. In ambito pubblicitario, responsabile del portafoglio clienti di un’agenzia, gerarchicamente superiore all’account manager [ingl., comp. di account «conto» e director «direttore»].

Visualizza

loc.s.m. e f.inv. In ambito pubblicitario, la persona che ha il compito di ampliare il portafoglio clienti di un’agenzia e che fa da intermediario tra il cliente e il reparto creativo [ingl., comp. di account «conto» ed executive «dirigente»].

Visualizza

loc.s.m. e f.inv. In ambito pubblicitario, figura direttiva responsabile del portafoglio clienti, gerarchicamente superiore agli account executive [ingl., comp. di account «conto» e manager (vd.)].

Visualizza

loc.s.m.inv. Processo con cui si cercano potenziali clienti, si indirizzano a un sito e-commerce e si accolgono, rispondendo a richieste ed esigenze, allo scopo di concludere una vendita e di fidelizzarli per il futuro [ingl., comp. di acquisition «acquisizione» e strategy «strategia»].

Visualizza

loc.s.m.inv. Numero di volte che un banner o un collegamento pubblicitario vengono cliccati da un utente web [ingl., comp. di ad(vertisement) «annuncio pubblicitario» e click (vd.)].

Visualizza

loc.s.m.inv. Aggregatore di impression che vengono comprate da vari siti o da vari editori e poi rivendute agli inserzionisti con un meccanismo ad asta [ingl., comp. di ad(vertisement) «annuncio pubblicitario» e network (vd.)].

Visualizza

loc.s.f.inv. Rotazione degli annunci pubblicitari negli spazi previsti sulle pagine web che avviene automaticamente, per mezzo di un software presente sul sito o residente sul sito del concessionario, in base a frequenza, fasce orarie o altri parametri prestabiliti [ingl., comp. di ad(vertisement) «annuncio pubblicitario» e rotation «rotazione»].

Visualizza

loc.s.m.inv. Software che permette agli editori online di gestire la pubblicità sui propri portali, monitorando l’andamento delle campagne e confrontandole tra loro (ad esempio, Google DoubleClick for Publishers®); quando un utente si collega a una pagina web, il software gli mostra il banner più appropriato in base a parametri prestabiliti (come la tipologia della pagina di provenienza, la parola ricercata ecc.) [ingl., comp. di ad(vertisement) «annuncio pubblicitario» e server (vd.)].

Visualizza

loc.s.m.inv. Spazio riservato su una pagina web agli annunci pubblicitari [ingl., comp. di ad(vertisement) «annuncio pubblicitario» e space «spazio»].

Visualizza

loc.s.m.inv. Title di un annuncio a pagamento [ingl., comp. di ad(vertisement) «annuncio pubblicitario» e title (vd.)].

Visualizza

loc.s.f.pl. Numero di volte che un annuncio sponsorizzato viene visualizzato dagli utenti web [ingl., comp. di ad(vertisement) «annuncio pubblicitario» e views, pl. di view «visualizzazione»].

Visualizza

abbr. ingl. → advertising.

Visualizza

s.m.inv. Dispositivo elettronico costituito da una particolare presa e da un cavo, per collegare un computer a una periferica o alla rete.

Visualizza

accorc. ingl. → administrator.

Visualizza

s.m. e f.inv. Persona che gestisce un sito, un blog, un forum ecc. e talvolta fa anche da moderatore (accorc. admin) Sin amministratore [ingl., propr. «amministratore»].

Visualizza

sigla ingl. Asymmetric Digital Subscriber Line, Linea Asimmetrica Digitale per Abbonato; tecnologia per l’accesso digitale a internet su linea telefonica, rivolta al mercato residenziale o alle piccole e medie imprese, che offre una maggiore velocità di trasmissione dei dati in ricezione.

Visualizza

s.m.inv. Insieme delle attività finalizzate alla promozione pubblicitaria di aziende, marchi, prodotti e servizi (abbr. ad) [ingl., propr. «pubblicità»].

Visualizza

s.m. e f.inv. Consulente economico o finanziario, o società di consulenza, che fornisce le sue prestazioni a privati o a società [ingl., propr. «consigliere»].

Visualizza

s.m.inv. Software che viene scaricato e installato spesso inconsapevolmente durante la navigazione in internet; raccoglie i dati di navigazione dell’utente e visualizza messaggi pubblicitari basati sugli interessi del navigatore, ma non richiesti in modo esplicito [ingl., comp. di ad(vertisement) «annuncio pubblicitario» e (soft)ware (vd.)].

Visualizza

s.f.pl. Parole chiave a pagamento associate a un annuncio sponsorizzato, che viene visualizzato dal motore di ricerca quando l’utente compie proprio quella particolare ricerca; gli annunci comunemente appaiono in alto o sul lato destro della pagina della SERP e figureranno in testa gli annunci collegati alle parole chiave a cui l’inserzionista ha associato l’offerta più elevata [ingl., comp. di ad(vertisement) «annuncio pubblicitario» e di words «parole»].

Visualizza

loc.s.m.pl. Processo di condivisione degli utili che consente ai merchant di migliorare le proprie vendite, comprando spazi pubblicitari da altri siti in cambio di un costo a click o di una percentuale sulle vendite [ingl., comp. di affiliation «affiliazione» e marketing (vd.)].

Visualizza

s.f.inv. Accordo commerciale tra un sito web che desidera incrementare le vendite dei propri prodotti e un altro che accetta di venderli o di promuoverli sulle proprie pagine, in cambio di una commissione in base ai click o alle vendite generate.

Visualizza

s.m. 1. Sito web o applicazione mobile che raccoglie testi internet provenienti da più fonti, li codifica per argomento e li rende disponibili per i lettori interessati alla consultazione. 2. Sito web che raccoglie prodotti da più siti, secondo un criterio di coerenza, e che riceve una provvigione ogni volta che il prodotto viene cliccato o acquistato dal sito di provenienza del prodotto (ad esempio, sono aggregatori per il mercato del fashion Stileo®, Lyst® e Stylight®).

Visualizza

sigla Attenzione, Interesse, Desiderio, Azione; criteri necessari a impostare una campagna pubblicitaria.

Visualizza

sigla ingl. Asynchronous JavaScript and XML, Linguaggio Asincrono di Scrittura Java e XML; linguaggio di programmazione che permette l’aggiornamento di sezioni specifiche del contenuto di una pagina web, senza ricaricare la pagina.

Visualizza

s.m. Struttura per organizzare i dati secondo uno schema ordinato alfabeticamente o cronologicamente, che si ramifica gerarchicamente in cartelle, sottocartelle e file.

Visualizza

agg. Di codice, stringa o simbolo, composto da lettere e numeri arabi combinati: password alfanumerica [comp. di alfabetico e numerico].

Visualizza

acron. ingl. Algorithmic Language, Linguaggio Algoritmico; linguaggio di programmazione con cui vengono rappresentati gli algoritmi.

Visualizza

s.m. Insieme di regole che forniscono una sequenza di operazioni per risolvere un particolare problema; nei motori di ricerca, viene utilizzato per la valutazione delle pagine e dei siti web e attribuirgli una posizione in graduatoria nella SERP dei diversi motori di ricerca [da al-Khuwārizmī, nome di un matematico arabo (sec. XI), con influsso del gr. arithmós «numero, quantità»].

Visualizza

s.m.inv. 1. Simbolo o breve stringa di testo che rappresenta un comando, un file, un’applicazione o un programma che può essere usato in sostituzione di un altro. 2.nickname [lat., propr. «altrimenti»].

Visualizza

s.m. Dispositivo elettronico composto da una presa collegata a un trasformatore che serve ad alimentare il computer o a caricare la batteria di portatili, smartphone ecc.

Visualizza

v.tr. Collegare un file (testo, immagini, video ecc.) a un messaggio di posta elettronica prima di inviarlo.

Visualizza

s.m. File spedito insieme a un messaggio di posta elettronica Sin attach, attachment.

Visualizza

agg.inv., s.m.inv. Detto di dispositivo con più funzioni (ad esempio, le stampanti che oltre a stampare possono anche fotocopiare, scannerizzare o inviare fax) Sin multifunzione [ ingl., propr. «tutto in uno»].

Visualizza

v.tr. Destinare una parte della memoria principale del computer a un determinato processo per mezzo del sistema operativo.

Visualizza

loc.s.f. Destinazione di una parte della memoria alla gestione di un determinato processo, per mezzo del sistema operativo.

Visualizza

acron. ingl. alternative text, testo alternativo; fornisce un testo alternativo all’immagine quando questa, per qualsiasi ragione, non può essere visualizzata dal browser dell’utente, ed è utile nell’indicizzazione perché viene letto dai motori di ricerca e dagli screen reader usati dagli utenti con problemi di vista.

Visualizza

loc.s.m. Dispositivo hi-tech con cui si può comunicare verbalmente, collegato a internet, che può essere programmato e funziona come una specie di assistente virtuale casalingo: può tenere sotto controllo i vari elettrodomestici connessi (come il termostato o l’illuminazione), può inviare mail, leggere le notizie, fornire le previsioni meteo e consigliare brani musicali in base ad algoritmi di autoapprendimento basati sulle scelte abituali dell’utente.

Visualizza

s.m. Insieme delle strutture hardware e software gestite da un determinato sistema operativo: ambiente DOS, UNIX, LINUX.

Visualizza

s.m. 1. administrator. 2. Utente che può accedere ad alcune funzioni di un software, una pagina social, un forum, un blog ecc. precluse ad altri utenti, e che ha la discrezionalità di moderare commenti, di postare contenuti, di attivare campagne pubblicitarie ecc.

Visualizza

loc.s.f. Capacità di un cavo a fibra ottica o del doppino telefonico di rame del telefono, di trasportare dati, misurata in bit al secondo.

Visualizza

s.m. e f.inv. Tecnico che analizza e interpreta i dati ottenuti dal monitoraggio di un software, di un processo, del traffico di un sito ecc., per evidenziare eventuali criticità e valutare la necessità di apportare modifiche.

Visualizza

loc.s.m.inv. Testo del collegamento ipertestuale cliccabile, che punta a un’altra pagina web [ingl., propr. «testo ancora»].

Visualizza

s.f. Codice di formattazione agganciato a uno specifico elemento di una pagina (ad esempio, un grafico o un sottoparagrafo), che lo mantiene in una posizione fissa all’interno di un documento.

Visualizza

loc.s.m. Annuncio pubblicitario a pagamento che compare nella SERP di un motore di ricerca in posizione privilegiata, in cima alla pagina o a destra della ricerca organica e che, se cliccato, invia il visitatore sul sito dell’inserzionista Sin link sponsorizzato.

Visualizza

s.f. Procedura informatica per rendere irrintracciabile un utente online Sin anonymizing.

Visualizza

s.f. Funzione che permette di visualizzare sul monitor come apparirà una pagina web una volta pubblicata definitivamente Sin preview.

Visualizza

agg.inv. Di procedura o di programma, che ostacola l’azione degli hacker.

Visualizza

agg.inv. e s.m.inv. Detto di programma, che filtra e blocca messaggi di posta elettronica non richiesti Sin antispamming.

Visualizza

agg.inv. e s.m.inv. → antispam.

Visualizza

agg.inv. e s.m.inv. Software che individua ed elimina dal computer o dal cellulare programmi dannosi o indesiderati, scaricati durante la navigazione senza autorizzazione dell’utente e a sua insaputa, come adware, spyware e altri malware [comp- di anti- e spyware (vd.)].

Visualizza

s.m. Software o applicazione che impedisce di tracciare i dati personali e il percorso di navigazione di un utente.

Visualizza

s.m.inv. e agg. Detto di programma che individua e distrugge i virus che si installano su un computer.

Visualizza

loc.s.f.inv. Servizio per cui le aziende non devono occuparsi di comprare e gestire macchine e applicazioni, fornite e gestite dal service provider che farà pagare al cliente un canone per l’utilizzo [ingl., comp. di application «applicazione» e hosting (vd.)].

Visualizza

s.f. Programma software destinato a un utente finale, così chiamato perché possiede una funzione pratica per chi lo utilizza (ad esempio, programmi di word processing, fogli di calcolo, traduttori automatici ecc.); nel caso di software per smartphone e tablet, viene utilizzato prevalentemente l’accorc. app Sin applicativo, programma applicativo, software applicativo.

Visualizza

s.m.pl. Area della memoria di computer, tablet o smartphone in cui vengono salvati temporaneamente i dati copiati o tagliati.

Visualizza

v.tr. Entrare in un file, in un programma, o in una pagina web, cliccando sul nome o sull’icona che li identifica Contr chiudere.

Visualizza

sigla ingl. Augmented Realityrealtà aumentata.

Visualizza

loc.s.m.inv. Studio del mercato tramite il lancio di un prodotto effettuato in aree campione geograficamente limitate, per valutare l’accoglienza e l’interesse del pubblico.

Visualizza

sigla ingl. Advanced Research Projects Agency Network, Rete di Progetti di Ricerca Avanzata; la rete dalla quale si è poi sviluppato internet, creata negli anni Sessanta a scopi militari.

Visualizza

loc.s.m. e f.inv. Chi, collaborando con il copywriter, ha il compito di ideare una campagna pubblicitaria dal punto di vista dell’immagine.

Visualizza

loc.s.m.inv. Attività di web marketing che consiste nel pubblicare online su siti di settore, articoli su un argomento affine all’azienda o al prodotto che si vuole promuovere, con lo scopo inoltre di creare una rete di backlink a sostegno dell’indicizzazione del proprio sito [ingl., comp. di article «articoli» e marketing (vd.)].

Visualizza

sigla ingl. American Standard Code for Information Interchange, Codifica Standard Americana per Scambio di Informazioni; diffuso standard internazionale di codifica per computer di numeri, lettere e simboli.

Visualizza

sigla ingl. 1. Application Service Provider; fornitore di applicazioni software. 2. Active Server Page, Pagina Server Attiva; pagina web scritta in codice VBScript o Jscript e HTML.

Visualizza

s.m. o f.inv. Software disponibile su computer, tablet o smartphone che permette di interagire con il proprio device in un linguaggio naturale; ha la funzione di rispondere alle richieste dell’utente fornendo indicazioni su qualunque argomento, dal meteo al ristorante più vicino, da curiosità scientifiche alla scelta di un brano musicale.

Visualizza

s.m.inv. Carattere usato negli indirizzi di posta elettronica, simile a una chiocciola, che separa il nome utente da quello del fornitore di accesso Sin chiocciola [ingl., propr. «presso»].

Visualizza

s.m.inv. → allegato [ingl., da (to) attach «allegare»].

Visualizza

s.m.inv. allegato [ingl., der di (to) attach «allegare»].

Visualizza

s.m.inv. Organismo che rileva e distribuisce i dati del traffico in internet, basato sul monitoraggio dei dati relativi alla navigazione di un gruppo di utenti campione [ingl., comp. di audi(ence) e web (vd.)].

Visualizza

sigla ingl. Acceptable Use Policy, Politica di Utilizzo Accettabile; elenco che stabilisce le condizioni alle quali un utente può accedere a un sito web.

Visualizza

s.m. 1. → autorun. 2. Processo con cui un personal computer carica il sistema operativo alla prima accensione.

Visualizza

agg. Di file compresso, che contiene anche il programma di decompressione.

Visualizza

agg. Di programma, che si installa automaticamente.

Visualizza

s.m.inv. → autorun [ingl., comp. di auto- e (to) play, propr. «funzionare»].

Visualizza

s.m.inv. Funzione che esegue automaticamente il programma di avvio di un CD-ROM, un DVD, una chiavetta Sin autocaricamento, autoplay [ingl., comp. di auto- e (to) run, propr. «funzionare»].

Visualizza

s.m.inv. Immagine grafica scelta da un utente che lo rappresenta quando interagisce su un forum, un newsgroup, un sito ecc [ dal sanscrito avatāra, propr. «disceso, reincarnato», attr. ingl. e fr.].

Visualizza

s.f.inv. Grado di conoscenza di un prodotto, di un servizio, di un’azienda o di un brand da parte del pubblico [ingl., propr. «conoscenza»].


Visualizza