Torna su

 

 

 

barcode

s.m.inv. Codice a barre, cioè serie di barrette verticali con diversa spaziatura e spessore che identifica in modo univoco un prodotto, un biglietto (treno, aereo ecc.) o un servizio, a cui viene associato il prezzo, i dati dell’acquirente o altri dettagli e viene riconosciuto elettronicamente da un lettore ottico [ingl., comp. di bar «barra» e code «codice»].