Torna su

 

 

 

F

Consulta il primo dizionario completo sui termini digitali

n.p. Social network nato per mantenere i contatti con i propri amici e conoscenti, creare e partecipare a gruppi con interessi comuni, seguire i propri personaggi e brand preferiti ecc.; è possibile creare delle pagine aziendali per promuovere un brand e colloquiare con clienti esistenti e potenziali (sigla FB) [ingl., propr. «album dei visi»].

Visualizza

loc.s.m.inv. Spaccio aziendale di imprese industriali per la vendita diretta al pubblico di beni con proprio marchio a prezzi molto scontati [ingl., comp. di factory «fabbrica» e outlet (vd.)].

Visualizza

1. loc.s.m.inv. Utente di un forum, una chat, un social che si inserisce con il nickname di un altro e si fa passare per lui, oppure che usa un nickname fasullo e si spaccia per qualcun altro 2. loc.s.f.inv. → fake news [ingl., propr. «falso»].

Visualizza

loc.s.f.inv. Notizia falsa o distorta, bufala diffusa ad arte online per suscitare reazioni negative e spostare l’opinione pubblica sulle posizioni volute Sin fake [ingl., comp. di fake «falso» e news «notizia»].

Visualizza

loc.s.f.inv. Pagina che aziende, organizzazioni, brand creano e gestiscono sul social network Facebook®, per condividere informazioni con il proprio pubblico e interagire con esso [ingl., comp. di fan «ammiratore, tifoso» e page «pagine»].

Visualizza

sigla ingl. Frequently Asked Questions, Domande Fatte di Frequente; le domande più frequenti degli utenti di un sito, pubblicate e rese disponibili a tutti, che forniscono informazioni sul processo di acquisto, su spedizioni, costi, pagamenti ecc.

Visualizza

s.m.inv. → bloatware [ingl., comp. di fat «grasso» e soft(ware) (vd.)].

Visualizza

s.f.inv. Icona che appare nel title di una pagina web e rappresenta un’immagine connessa al contenuto della pagina o al logo del sito a cui appartiene la pagina [ingl., contrazione di favorite icon «icona preferita»].

Visualizza

sigla ingl. → Facebook®.

Visualizza

loc.s.m.inv. Compenso forfettario richiesto per l’utilizzo di un servizio (ad esempio, una piattaforma online per creare siti web, gestire newsletter, analizzare la SEO dei siti, fare attività di marketing online ecc.) [ingl., propr. «quota, commissione»].

Visualizza

s.m.inv. Insieme di informazioni su argomenti di proprio interesse, raccolti tramite un aggregatore (feed reader) che trova gli aggiornamenti per i quali è stato effettuato un abbonamento e ne consente la lettura da un’unica finestra [ingl., propr. «quota, commissione»].

Visualizza

loc.s.m.inv. Software che si può programmare per raccogliere e comunicare all’utente quando viene effettuato un aggiornamento o un nuovo articolo su un tema di suo interesse, sulle piattaforme per le quali ha sottoscritto un abbonamento [ingl., comp. di feed (vd.) e reader «quota, commissione»].

Visualizza

s.m.inv. Valutazione o giudizio su un sito, un servizio, un prodotto ecc. postata pubblicamente dagli utenti su siti di recensioni, forum, social network o sulle schede prodotto di uno store online [ingl. «opinione»].

Visualizza

loc.s.f. Cavo per trasmissioni a banda larga con segnali ottici, in fibra di vetro, quarzo o materiale plastico, attraverso cui la luce si propaga convogliando una quantità illimitata di informazioni.

Visualizza

v.tr. Fare in modo che un cliente acquisti abitualmente beni e servizi dalla propria azienda, negozio o sito di e-commerce.

Visualizza

s.f. Processo con cui si trasforma un cliente occasionale in un cliente abituale attraverso operazioni di marketing, come l’offerta di sconti, di coupon, di vantaggi sugli acquisti successivi ecc.

Visualizza

s.m.inv. Insieme di informazioni, dati, immagini e strumenti per gestirli, raccolti sotto un unico nome nella memoria di un computer; i file possono essere modificati e rielaborati, copiati, cancellati e spediti come allegati Sin archivio [ingl., propr. «dossier, archivio»].

Visualizza

loc.s.m.inv. Server che contiene i file personali degli utenti di una rete e ne consente l’accesso indipendentemente dal terminale su cui si opera e la condivisione fra più utenti; inoltre, garantisce l’attivazione di procedure automatiche come il salvataggio e il backup [ingl., comp. di file (vd.) e server (vd.)].

Visualizza

loc.s.m.inv. Sistema che permette la condivisione in rete dei propri file con altri utenti [ingl., comp. di file (vd.) e sharing «condivisione»].

Visualizza

loc.s.m.inv. Parte del sistema operativo che gestisce i file registrati nella memoria di massa [ingl., comp. di file (vd.) e system «sistema»].

Visualizza

s.m. Opzione di ricerca con cui si determina più precisamente cosa si vuole cercare e si riducono i risultati a un range più pertinente (ad esempio, su un catalogo di abbigliamento si può specificare la marca, la taglia, il colore ecc.).

Visualizza

s.f. Riquadro dello schermo di un elaboratore, che si può ridurre o allargare e collocare nella posizione voluta, in cui è possibile eseguire un’attività diversa o contemporanea a quella principale.

Visualizza

acron. di Financial Technology, Tecnologia Finanziaria; fornitura di servizi e prodotti finanziari per mezzo di tecnologie informatiche.

Visualizza

s.m.inv. Software che protegge un PC, un server, la rete di un’azienda o di un’organizzazione da attacchi di virus e intrusioni in genere [ingl., comp. di fire «fuoco» e wall «muro»].

Visualizza

loc.s.f. Firma elettronica che autentica l’identità di chi invia un messaggio o firma un documento, che può essere trasferita elettronicamente.

Visualizza

s.m.inv. Programma per computer installato nel sistema, che non può essere alterato dall’utente [ingl., comp. di firm «stabile» e (soft)ware (vd.)].

Visualizza

s.m.inv. Tipo di frode informatica che ha lo scopo di ottenere i dati sensibili di un utente tramite una e-mail con il logo di un istituto di credito, di un ente pubblico ecc., motivando la richiesta con ragioni tecniche e utilizzandoli poi per accedere ai conti bancari, alle carte di credito o al bancomat dell’utente che risponde Sin phishing [ingl., der. di (to) fish «pescare»].

Visualizza

s.m.inv. Spunta elettronica su un riquadro da selezionare, che permette di operare una scelta tra diverse possibilità [ingl., propr. «bandierina»].

Visualizza

s.m.inv. Messaggio a un newsgroup o a un forum con contenuto offensivo inviato allo scopo di provocare un acceso dibattito o una violenta reazione Sin flamebait [ingl., propr. «fiamma»].

Visualizza

loc.s.f.inv. Violenta discussione causata da messaggi offensivi e provocatori, che si svolge all’interno di un newsgroup o di un forum [ingl., comp. di flame «fiamma» e war «evento, festa»].

Visualizza

s.m.inv. → flame [ingl., comp. di flame «fiamma» e (to) bait «punzecchiare»].

Visualizza

s.m.inv. Insieme di messaggi offensivi a un newsgroup o a un forum che possono suscitare reazioni molto violente [ingl., comp. di flame «fiamma» e fest «evento, festa»].

Visualizza

s.m. e f.inv. Autore di messaggi offensivi inviati a un newsgroup o a un forum [ingl., der. di flame (vd.)].

Visualizza

loc.s.m.inv. Evento di breve durata in un luogo pubblico a cui partecipano molte persone convocate via web, che devono inscenare un qualche tipo di rappresentazione che attira l’attenzione (come balletti, travestimenti ecc.), per poi disperdersi velocemente [ingl., comp. di flash «lampo» e mob «folla»].

Visualizza

loc.s.m.inv. Vendita a tempo che si svolge online su portali dedicati, a prezzi molto scontati e rivolta ai soli iscritti [ingl., comp. di flash «lampo» e sale «vendita»].

Visualizza

s.m.inv. Software che consente di creare animazioni per il web [ingl., propr. «lampo»].

Visualizza

s.m.inv. Contratto per collegarsi a internet senza limiti di tempo, pagando un abbonamento mensile Sin flat rate [ingl., propr. «piatto»].

Visualizza

loc.s.f.inv. → flat [ingl., comp. di flat «piatta» e rate «tariffa»].

Visualizza

s.m.inv. Insuccesso di un prodotto, di un’iniziativa pubblicitaria [ingl., propr. «tonfo»].

Visualizza

s.m.inv. In passato, disco magnetico flessibile protetto da un involucro di plastica rigida, su cui si memorizzavano file o programmi Sin floppy disk, minidisco [ingl., accorc. di floppy disk (vd.)].

Visualizza

loc.s.m.inv. → floppy [ingl., comp. di floppy «flessibile» e disk «disco»].

Visualizza

loc.s.m. Programma per organizzare numeri, dati, statistiche, eseguire calcoli, creare tabelle, o effettuare complesse analisi e simulazioni.

Visualizza

loc.s.m.inv. Azione di marketing che dà seguito a un’azione condotta in precedenza [ingl., propr. «seguito»].

Visualizza

s.m. e f.inv. Su alcuni social network, utente connesso a un altro utente o a un’azienda, un ente, un’organizzazione, un brand ecc., che può vedere, commentare e condividere a sua volta i post da loro pubblicati [ingl., propr. «seguace»].

Visualizza

s.m.inv. Set completo di caratteri tipografici di uno stesso tipo [ingl. «carattere»].

Visualizza

s.m.inv. In un sito, la zona a piè di pagina che di solito contiene i dati della società proprietaria del sito, un menu di navigazione, i link alle pagine legali [ingl., der. di foot «piede»].

Visualizza

s.m.inv. Modulo elettronico predisposto con caselle fisse da compilare, usato di solito sui siti internet per effettuare la registrazione o nella pagina dei Contatti per inviare richieste all’assistenza [ingl. «modulo»].

Visualizza

v.tr. 1. Intervenire su un CD o un DVD vergine (o altro supporto di memoria), tramite un apposito software, per prepararlo al caricamento di dati, immagini, video ecc. Sin inizializzare. 2. Predisporre l’aspetto e il formato grafico di un testo tramite un programma di videoscrittura [der. di (to) format «predisporre»].

Visualizza

s.f. 1. Predisposizione di un CD o un DVD vergine (o altro supporto di memoria) all’accoglimento di dati, tramite un apposito software Sin inizializzazione. 2. Trattare un testo, un documento tramite un word processor al fine di dargli l’aspetto grafico desiderato [der. di (to) format «predisporre»].

Visualizza

s.m.inv. Luogo virtuale dove gli utenti registrati possono proporre un tema di discussione o partecipare a una discussione già in corso, con l’aiuto di un moderatore che filtra gli interventi che non rispettano le regole del forum stesso; i forum di solito sono a tema (la montagna, i libri, l’elettronica, il fitness, la moda, le diete ecc.) e le discussioni non avvengono in tempo reale, ma possono anche trascorrere giorni tra un intervento e l’altro [ingl., dal lat. «piazza, foro»].

Visualizza

s.m.inv. Inoltro di un messaggio di posta elettronica a un altro destinatario [ingl., propr. «avanti»].

Visualizza

loc.s.m.inv. 1. Pulsante del browser a forma di freccina, che permette di spostarsi alla pagina successiva rispetto a quella in cui ci si trova, se si era già visitata. 2. Funzione analoga di un programma, che permette di ripristinare un passaggio eliminato in precedenza [ingl., comp. di forward «avanti» e button «pulsante»].

Visualizza

v.tr. Inoltrare a un altro utente un messaggio di posta elettronica ricevuto, senza modificarlo [der. di forward (vd.)].

Visualizza

s.m.inv. Nel linguaggio HTML, ciascuna delle sezioni indipendenti in cui può essere suddivisa una pagina web, come una parte superiore fissa che contiene la testata del sito, il menu di scelta a sinistra, la zona a destra con i contenuti della pagina ecc [ingl., propr. «struttura, cornice»].

Visualizza

agg.inv. Di servizio, bene o programma, distribuito gratuitamente [ingl., propr. «libero»].

Visualizza

loc.s.m.inv. Accesso gratuito a internet [ingl. «accesso libero»].

Visualizza

loc.s.m.inv. Software distribuito gratuitamente e protetto da un accordo di licenza [ingl., comp. di free «libero» e software (vd.)].

Visualizza

s.m.inv. Offerta commerciale che consiste nel proporre all’utente più versioni dello stesso servizio, di cui una base gratuita e altre a pagamento, con più strumenti e funzioni [contrazione dell’ingl. free «libero» e premium].

Visualizza

s.m.inv. Software distribuito gratuitamente che si differenzia dal free software perché non sempre gli utenti vengono autorizzati a fare modifiche [ingl., comp. di free «libero» e (soft)ware (vd.)].

Visualizza

agg.inv. → user-friendly [ingl., accorc. di user friendly (vd.)].

Visualizza

s.m.inv., agg.inv. 1. s.m.inv. Insieme dei programmi e delle applicazioni con cui l’utente di un servizio pubblico telematico interagisce direttamente 2. agg.inv. Di programma, che fa da interfaccia tra l’utente e un altro programma Contr backend [ingl., propr. «parte anteriore»].

Visualizza

sigla ingl. File Transfer Protocol, Protocollo di Trasferimento dei File; protocollo usato tramite specifici software per spostare le pagine di un sito web in un server per visualizzarle online.

Visualizza

s.m.inv. Visualizzazione del percorso di un utente dal primo contatto fino all’acquisto Sin buying funnel [ingl., propr. «imbuto»].

Visualizza

sigla ingl. For Your Information, Per Tua Informazione; in internet, documento che spiega una funzione.


Visualizza