Torna su

 

 

 

magic mirror

loc.s.m.inv. Specchio interattivo installato nei camerini di alcuni negozi fisici, che interagisce con il cliente, suggerendo e spingendo all’acquisto di prodotti come abbigliamento, sport, cosmetica ecc., e che può registrare informazioni di riconoscimento per l’analisi dei dati; in particolare, ci si può specchiare e vedersi come se ci si trovasse in un locale, in discoteca, alla luce del sole, oppure ci si può vedere con il capo di abbigliamento che si sta provando, in taglie e colori diversi e con i giusti accessori, infine si può concludere l’acquisto con paio di tocchi sullo schermo e avvicinando la carta di credito al sensore Sin smart mirror [ingl., propr. «specchio magico»].