Torna su

 

 

 

portabilità

s.f.inv. Capacità di un programma di essere utilizzato senza modifiche in un ambiente di esecuzione differente da quello per cui è programmato.