Torna su

 

 

 

Pavilion italia: vendere in cross border in Cina attraverso piattaforme ecommerce

15 marzo 2021
di lettura
Image

Progetto gratuito rivolto alle PMI dei settori abbigliamento e accessori moda, pelletteria design (complementi d’arredo e decorazione di interni), che hanno sede legale e/o operativa nelle province di Milano Monza Brianza Lodi. La partecipazione è soggetta a regime de minimis.

Perchè partecipare

Nell'ottica di dare continuità alle attività di promozione realizzate attraverso l'assistenza diretta di Promos Italia, l'intervento intende fornire alle imprese partecipanti un percorso di accompagnamento di vendite on line dei propri prodotti in Cina, in ottica B2C, attraverso l’utilizzo di piattaforme di e-commerce.

Con la creazione di un vetrina digitale all’interno del marketplace ufficiale di Agenzia ICE Pavilion Italia, le aziende potranno testare per un periodo di 12 mesi le vendite dei propri prodotti in Cina

Pavilion Italia nasce da una collaborazione diretta tra l’Agenzia ICE e Tencent IBG, la holding proprietaria di WeChat, con l’obiettivo di incrementare l’export Made In Italy verso il mercato cinese.

Come aderire

Saranno ammesse all'iniziativa un numero massimo di 10 imprese, selezionate sulla base dell'ordine di ricezione dei moduli di adesione all'indirizzo Pec promositaliascrl@legalmail.it

Requisiti richiesti per la partecipazione

  • Azienda produttiva, i cui prodotti sono conformi alla normativa prevista per i prodotti Made in Italy
  • Fatturato export: l’azienda deve avere sviluppato un fatturato all’estero nel corso dell'ultimo anno fiscale di riferimento
  • Esistenza di un canale di vendita on line attivo (ecommerce proprietario e/o presso marketplace nazionali o internazionali terzi)
  • Garanzia di spedizioni verso un punto di raccolta in Italia (hub logistico- Rimini) dove le merci saranno gestite in conto vendita.