Torna su

 

 

 

Catch, il marketplace leader in Australia

3 marzo 2021
di lettura

Catch è il principale marketplace australiano, diventato vincente anche grazie a una politica di pricing aggressiva e a un approccio promozionale di successo.

Catch è una piattaforma di e-commerce australiana di proprietà di Catch.com.au che consente a selezionati venditori di terze parti di vendere i loro prodotti insieme alle offerte in stock di Catch

Fondato nel 2006 da Gabby e Hezi Leibovich con il nome Catch of the Day, nasce da un’idea semplice: quella di vendere sul sito pochi pezzi di un determinato articolo a prezzi incredibili. Questa combinazione di prezzo e scarsità ha spinto il sito alla popolarità, perché chi acquistava, aveva l’impressione di aver concluso l’affare del secolo. Nel giugno 2017, Catch of the Day è stato rinominato Catch, orientando il proprio modello di business verso il marketplace, per prepararsi all’ingresso di Amazon in Australia, e per sostenere la competizione con Groupon.

Catch è oggi il marketplace più amato dagli australiani, con 30.000 nuovi clienti a settimana e 20.000 pacchi spediti al giorno. E l’Australia è uno dei mercati e-commerce più stabili e conosciuti al mondo. Secondo Statista, i ricavi nel mercato dell'e-commerce raggiungeranno nel 2021 i 29.700 milioni di dollari. Inoltre, i ricavi mostreranno un tasso di crescita annuale del 4,22%, con un volume di mercato previsto di 35.045 milioni di dollari entro il 2025. Il segmento più grande del mercato è quello della moda, con un volume previsto di 7.840 milioni di dollari nel 2021. La penetrazione degli utenti sarà del 75,4% nel 2021 e dovrebbe raggiungere il 77,1% entro il 2025, con un ricavo medio per utente che dovrebbe ammontare a 1.527,32 di dollari.

Come funziona Catch 

Il marketplace coinvolge gli acquirenti con eventi e offerte quotidiane per rendere l’esperienza di acquisto il più coinvolgente possibile. Sul sito sono presenti molte pagine di eventi con offerte temporanee oppure pagine stagionali che aggregano i prodotti per periodi specifici dell'anno (come Pasqua, Natale, Festa del Papà ecc.). 

La registrazione di un account su Catch è semplice e veloce. Gli utenti possono anche accedere con il proprio account Facebook o Google. Nel 2015 è stato lanciato anche Club Catch, un programma di abbonamento a pagamento simile ad Amazon Prime, che offre la consegna gratuita per ordini superiori ai 50 dollari, offerte esclusive e accesso anticipato agli eventi speciali. La creazione di un programma di abbonamento è un ottimo modo per aumentare la fedeltà, il valore medio degli ordini e la fedeltà dei clienti.

A Catch piace organizzare competizioni, inducendo gli utenti a inviare contenuti, utilizzando i social e le condivisioni. Catch investe anche molto in pubblicità, retargeting e direct marketing e si impegna per rendere il processo di acquisto un'esperienza positiva. Il sito ha un'intera pagina dedicata a rispondere a domande su spedizione, consegna e sui prodotti e un widget di supporto per la chat dal vivo. Sulle pagine dei prodotti, i clienti possono aggiungere valutazioni e scrivere recensioni dopo l'acquisto. Le valutazioni sono anche una delle opzioni di filtro nelle pagine di ricerca dei prodotti.

Per poter vendere su Catch, gli aspiranti venditori e i loro prodotti vengono sottoposti a un processo di selezione accurato, e vengono approvati solo se soddisfano determinati requisiti, come un’affermata attività professionale e l’allineamento con i valori di Catch. In tal modo, vengono offerti prodotti sicuri, di alta qualità e con un ottimo rapporto qualità-prezzo. I venditori, inoltre, devono fornire un eccellente servizio clienti e una spedizione affidabile.

I venditori approvati ottengono come vantaggio l’assistenza al venditore e opportunità promozionali su misura. Il supporto ai venditori Catch prevede anche il marketing, l'ottimizzazione delle inserzioni, il servizio clienti. 
I costi di gestione di un negozio su Catch includono un canone di abbonamento mensile di 49,99 dollari, ma i primi due mesi sul marketplace costituiscono un periodo di prova gratuito.

Sul totale dell'ordine viene poi addebitata una commissione che comprende l’imposta su beni e servizi, e i costi di e-payment tra cui PayPal, Carta di credito, Zip Pay, Afterpay e LatitudePay. Non sono previsti costi per il caricamento dei prodotti e vengono effettuati controlli antifrode e storni di addebito: la commissione viene infatti rimborsata interamente ai venditori in caso di resi. La fattura per tutti gli ordini pagabili viene generata il lunedì, seguita dall'effettivo esborso dei fondi il mercoledì. Non ci sono periodi contrattuali di blocco o penali se si annulla il proprio account.  

I venditori approvati vengono aiutati a inserire il proprio catalogo da un professionista che li guiderà attraverso il processo di integrazione. Il venditore può scegliere varie modalità di inserimento, dall’integrazione manuale, a un partner suggerito dal Catch, all’integrazione tramite API.

Il sito web di Catch supporta i venditori con eventi sia gratuiti che a pagamento: i prodotti di tendenza vengono messi insieme in eventi misti senza alcun costo per i venditori. Si può scegliere di offrire un "ribasso dei prezzi" e la spedizione gratuita per tutta la durata dell'evento per incentivare ulteriormente i clienti. Si può anche acquistare un evento per presentare solo la propria gamma di prodotti. 

Vuoi ricevere maggiori informazioni o consigli per la tua azienda?

Scopri il servizio gratuito DigIT Expert per aziende della provincia di Genova, Milano, Monza Brianza, Lodi, Modena, Pordenone-Udine e Ravenna.

Iscriviti a DigIT expert e fissa un appuntamento gratuito per confrontarti con un nostro esperto.

Vuoi analizzare le potenzialità online della tua azienda e migliorarle per vendere all'estero?

Scopri DigIT Test. Rispondi a una serie di domande che ci serviranno per inquadrare il tuo profilo e per fornirti informazioni utili a migliorare la tua presenza online.

Il servizio è gratuito e riservato alle aziende delle province di Bergamo, Caserta, Catanzaro, Cosenza, Genova, Milano Monza Brianza Lodi, Modena, Pisa, Perugia, Pordenone - Udine, Ravenna, Salerno. Inizia il tuo percorso