Torna su

 

 

 

Elettronica e Media: analisi del mercato e-commerce mondiale

19 gennaio 2021
di lettura

Secondo quanto riportato dal Report eCommerce 2020 di Statista, il segmento dell’elettronica e media è uno dei più maturi dell'e-commerce, con un fatturato globale complessivo di 419 miliardi di dollari per l’anno 2019, rappresentato per oltre l’80% dall'elettronica di consumo e per il restante 20% dalle vendite dei supporti fisici.

Caratteristica peculiare del mercato è il forte impatto che le valutazioni dei prodotti e le recensioni dei clienti hanno sulle decisioni di acquisto degli utenti. Ciò si spiega considerando il fatto che il principale criterio di scelta per i prodotti dell’elettronica di consumo sono le prestazioni e la funzionalità, per cui sono le descrizioni dettagliate e le recensioni degli utenti a spingere altri utenti verso l’acquisto. Un altro motivo per cui i consumatori di queste tipologie di prodotti compiono ricerche online prima di procedere all’acquisto è la possibilità di confrontare i prezzi, soprattutto quando si tratta di dispositivi ad alto costo quali TV o laptop. 

Se fino a qualche tempo fa il settore era caratterizzato dalla tendenza a ricercare online per poi acquistare offline, negli ultimi tempi si assiste invece al progressivo spostamento degli acquisti verso i negozi online, complici i tempi di consegna ridotti e i costi sempre più bassi, così come l’aggiunta di ulteriori servizi quali l’installazione gratuita. 

Caratteristiche del mercato e previsioni future

Come mostrato in fig. 1, la Cina è di gran lunga il più grande mercato online per il settore elettronica e media con un fatturato di 174,3 miliardi di dollari, seguita dagli USA con ricavi per 80,8 miliardi di dollari e dall’Europa, al terzo posto con un fatturato pari a 80,9 miliardi di dollari. 

 
Fig. 1 – Ricavi delle vendite online del settore Elettronica e Media nel 2019 e previsioni per il 2025. Fonte Statista eCommerce Report 2020 – Statista

Tra i principali player di settore si pone Amazon, i cui maggiori competitor sono le catene di distribuzione multicanale come Media Markt Saturn in Europa, Best Buy negli Stati Uniti o GOME in Cina.

La forte concorrenza rappresentata dai grossi rivenditori online attualmente presenti nel mercato rende particolarmente difficile ed estremamente oneroso l’ingresso da parte di nuovi player. Inoltre, per categorie di prodotti quali gli smartphone o i tablet, il mercato è già saturo e il potenziale di crescita risulta quindi limitato. Ciò non è invece vero per i nuovi prodotti tecnologici quali i dispositivi elettronici indossabili, i visori per la realtà virtuale e aumentata o gli altoparlanti wireless, che non hanno ancora raggiunto il livello di saturazione e guideranno le vendite del mercato nei prossimi 5 anni.  

Nei Paesi in via di sviluppo, caratterizzati da un approccio alla digitalizzazione tipicamente "mobile first", la crescita del mercato continuerà ad essere elevata anche nel prossimo decennio, per effetto della crescente urbanizzazione e diffusione di Internet.

La crescita di reddito disponibile tra i giovani e la parte di popolazione tecnologicamente più esperta in regioni quali l’America Latina e il Sud-Est asiatico permette di stimare una crescita del mercato globale del 6,8% fino al 2024. Anche in queste aree i supporti fisici come libri e DVD soffrono la forte concorrenza sia da parte dei loro sostituti digitali che dei servizi streaming e on-demand e si prevede un calo di vendite in particolare per i supporti legati alla musica e ai contenuti cinematografici che cederanno il passo ai loro sostituti digitali.

Trend di mercato 

Nel segmento dell’elettronica di consumo e media, gli elementi chiave sono sicuramente la concorrenza sul prezzo e le recensioni sui prodotti da parte degli utenti. Questi ultimi sempre più spesso ricercano i prodotti elettronici all’interno degli stessi siti eCommerce piuttosto che su Google. Di conseguenza i Marketplace come TMall e Amazon continuano ad ottenere uno straordinario successo e sono destinati a mantenere a lungo la loro competitività grazie anche alla loro varietà di prodotti e alla vasta base di utenti. Gli stessi brand del settore, oltre che rendere disponibili i loro prodotti nei rispettivi shop online, ricorrono sempre di più alle sponsorizzazioni all’interno dei più grandi Marketplace, in modo da assicurarsi una maggiore visibilità e aumentare le vendite. 

Per quanto riguarda i prodotti media, a livello mondiale cresce sempre di più la distribuzione digitale dei contenuti multimediali, per effetto dell’aumento della base utenti legato al miglioramento dell’usabilità e dei servizi di abbonamento. Con lo sviluppo dei servizi streaming e la possibilità per gli utenti di fruire dei loro contenuti preferiti su dispositivi mobili, i supporti fisici diventeranno sempre più obsoleti e i formati multimediali digitali tenderanno a sostituire i prodotti fisici anche nelle vendite online.

Fonte: eCommerce Report 2020 – Statista

Vuoi ricevere maggiori informazioni o consigli per la tua azienda?

Scopri il servizio gratuito DigIT Expert per aziende della provincia di Genova, Milano, Monza Brianza, Lodi, Modena, Pordenone-Udine e Ravenna.

Iscriviti a DigIT expert e fissa un appuntamento gratuito per confrontarti con un nostro esperto.

Vuoi analizzare le potenzialità online della tua azienda e migliorarle per vendere all'estero?

Scopri DigIT Test. Rispondi a una serie di domande che ci serviranno per inquadrare il tuo profilo e per fornirti informazioni utili a migliorare la tua presenza online.

Il servizio è gratuito e riservato alle aziende delle province di Bergamo, Caserta, Catanzaro, Cosenza, Genova, Milano Monza Brianza Lodi, Modena, Pisa, Umbria, Pordenone - Udine, Ravenna, Salerno. Inizia il tuo percorso