Torna su

 

 

 

Il mercato dell’eCommerce: Cina, USA e Europa a confronto

11 dicembre 2020
di lettura

Il mercato dell'eCommerce si è evoluto da semplice controparte della vendita al dettaglio ad ecosistema che coinvolge nuovi dispositivi e store concept, i quali offrono ai consumatori numerosi nuovi approcci allo shopping. Con l’ascesa di Internet, l'eCommerce è diventato l’elemento trainante dell'innovazione digitale, ponendosi oggi come un mercato relativamente maturo, con chiare regole di funzionamento e affermati player di settore.

La trasformazione digitale non può, però, dirsi conclusa ed è al contrario improbabile che mai si fermerà, spinta dalla costante innovazione proveniente da numerose start-up e dal crescente flusso monetario legato al rapido sviluppo delle economie asiatiche.

Nonostante il rallentamento dell'economia cinese, è iniziato uno spostamento del potere d'acquisto dagli Stati Uniti e dall'Europa alla Cina e al Sud-Est asiatico, alimentato dal crescente numero di consumatori che accedono all'eCommerce, conseguenza diretta del loro aumentato potere d'acquisto e della diffusione di Internet, soprattutto sui dispositivi mobili.

Panoramica del mercato: ricavi 2019 ed evoluzione stimata per settore

Mettendo a confronto i mercati eCommerce di Cina, Stati Uniti ed Europa e i settori Moda, Elettronica e Media, Giocattoli, Hobby e Fai da te, Mobili ed Elettrodomestici, Cibo e cura personale, la Cina risulta essere il più grande mercato globale di eCommerce per il 2019 e secondo le previsioni rimarrà in testa fino al 2025. 

 
Fig. 1 – Ricavi totali dell'eCommerce nel 2019 e previsioni per il 2025, espressi in miliardi di dollari americani. Paesi: Cina, USA, Europa e resto del mondo (ROW). Fonte: eCommerce Report 2020 – Statista 

Nel 2019 il mercato cinese ha totalizzato ricavi per 862,6 miliardi di dollari, con la Moda quale maggior segmento, ed è prevista per questa area la maggiore crescita rispetto a Stati Uniti ed Europa, con un tasso annuo di crescita composto (CAGR) del 12,5% fino al 2025 ed un fatturato di 1.635,8 miliardi di dollari. 

Nel mercato statunitense, nel 2019 sono stati generati ricavi per 360,1 miliardi di dollari. A giudicare dal tasso annuo di crescita composto del 5,5%, il mercato dovrebbe superare ricavi per 563,4 miliardi di dollari entro il 2025. 

Il terzo più grande mercato di eCommerce è l'Europa, con un fatturato di 351,9 miliardi registrato nel 2019. Una crescita annua del 6,0% porterà a ricavi di 565,9 miliardi di dollari entro il 2025.

La gamma di mercati, rivenditori e venditori diretti è estremamente ampia, a causa della grande varietà di categorie di prodotti. Di seguito sono mostrati i principali player di settore, divisi per tipologia – Marketplace, negozi online, venditori diretti – e segmento di mercato - Moda, Elettronica & Media, Giocattoli, Hobby e Fai da te, Mobili & Elettrodomestici, Cibo e cura personale.

 
Fig. 2 - Principali player di settore, divisi per tipologia e segmento di mercato. Fonte: eCommerce Report 2020 – Statista 

Principali ricavi per settore

Moda

Risulta essere il più grande segmento eCommerce per il 2019, con ricavi di 525,1 miliardi di dollari in tutto il mondo. La Cina rappresenta la più grande quota di fatturato, con il 41%.

Elettronica e Media

E' il secondo segmento eCommerce nel 2019, per un valore di 418,9 miliardi di dollari in tutto il mondo. L'elettronica rappresenta oltre l'81% dei ricavi del segmento.

Giocattoli, Hobby e Fai da te

Il terzo segmento eCommerce nel 2019, per un valore di 413,5 miliardi di dollari in tutto il mondo.

Mobili ed Elettrodomestici

Il segmento nel 2019 ha registrato ricavi pari a 270,8 miliardi di dollari in tutto il mondo. 

Cibo e cura personale

Uno dei segmenti in più rapida crescita, con ricavi per 291,5 miliardi di dollari nel mondo ed un tasso annuo di crescita composto previsto (CAGR) dell'8,4% fino al 2025. 

Evoluzione stimata

L’attuale pandemia in corso, con il ridotto numero di acquisti in negozio, ha causato un aumento del 10% delle vendite tramite eCommerce. I settori con i più alti ricavi registrati sono quello del Food, con vendita online di generi alimentari in continuo aumento, e della Cura Personale, con una crescente richiesta di prodotti per l’igiene, sia online che offline. Tra i settori le cui vendite hanno tratto beneficio dal recente lockdown rientrano quello dei Giocattoli, degli Hobby e del Fai da te, mentre per il settore della Moda dopo un iniziale decremento, si stima una crescita pari all’8%. 

Con il perdurare della pandemia, si prevede una ulteriore crescita del 10% dei ricavi, estesa a tutti i settori dell’eCommerce. Entro il 2025, si stima infine una crescita del fatturato globale dell'eCommerce di 3.453,3 miliardi di dollari. 

Fonte: eCommerce Report 2020 – Statista 

Vuoi ricevere maggiori informazioni o consigli per la tua azienda?

Scopri il servizio gratuito DigIT Expert per aziende della provincia di Cosenza, Genova, Milano, Monza Brianza, Lodi, Modena, Pordenone-Udine e Ravenna.

Iscriviti a DigIT expert e fissa un appuntamento gratuito per confrontarti con un nostro esperto.