Torna su

 

 

 

ManoMano, il marketplace per vendere il fai-da-te in Europa

23 ottobre 2020
di lettura

La vendita online di prodotti per bricolage, ferramenta e giardinaggio rappresenta un trend in grande espansione. ManoMano è il markeplace far crescere le vendite di questi prodotti in Italia e in Europa in modo semplice ed efficace.

Cos’è ManoMano

ManoMano è il marketplace verticale leader in Europa, con un’ampia esperienza nel settore del bricolage e del giardinaggio. Nato nel 2013 in Francia, grazie a Philippe de Chanville e Christian Raisson, ManoMano nel 2015 approda anche in Italia, e oggi è presente in 6 Paesi europei: Francia, Belgio, Italia, Spagna, Germania e Regno Unito.

ManoMano funziona da intermediario tra venditori e acquirenti, e negozia con i venditori per garantire un’ampia varietà di prodotti a prezzi competitivi. Sul sito attualmente sono presenti oltre 3000 partner sellers, con più di 4 milioni di prodotti da oltre 1000 marche. 100 milioni di utenti hanno un account sul sito per un totale di circa 2,5 milioni di visite mensili. I prodotti sono divisi in 6 categorie principali: Utensili e Ferramenta, Giardino e Animali, Stufe e Condizionatori, Elettricità e Domotica, Bagno e Idraulica, Edilizia e Pittura.

ManoMano è un marketplace con alcune caratteristiche che lo rendono unico.  Infatti, non vende soltanto i prodotti, ma offre una serie di servizi che accompagnano il cliente nella sua attività di fai-da-te. Una vera e propria community di appassionati, con esperti bricoleur che danno consigli ai neofiti o a chi ha la necessità di costruire o riparare qualcosa. Un blog offre soluzioni, suggerimenti e tutorial di vario genere. Inoltre, la piattaforma fa da intermediario tra gli utenti che hanno bisogno di farsi aiutare in qualche lavoro e bricoleur esperti che offrono le loro competenze a prezzi più bassi dei professionisti. L’utente, dopo aver compilato un formulario che indica i dettagli del servizio che necessita, riceve dalla piattaforma una stima del tempo e del costo di tale servizio.

Per chi vende prodotti per il fai-da-te, ManoMano può essere la soluzione per raggiungere nuovi canali di distribuzione e nuovi mercati, vendendo direttamente al consumatore finale senza intermediari. Anche chi ha un piccolo negozio può sfruttare tutte le potenzialità del web senza dover aprire un sito personale costoso e impegnativo nella gestione.

Il sito internet ufficiale italiano ManoMano lavora in collaborazione con le più importanti marche come Debflex, Bosch, Grohe e Karcher e cerca continuamente nuovi partner di vendita da inserire sulla piattaforma.

Come vendere su ManoMano

Per diventare seller su ManoMano è necessario inviare una domanda compilando un form con le informazioni richieste (https://partners.manomano.it) e una mail di presentazione della propria attività: bisogna indicare se si ha già un sito, se si utilizza il web per promuoverlo, quali altri canali di vendita vengono utilizzati, e la propria presenza sui social. È ManoMano infatti a scegliere con chi lavorare, in base a livello di offerta, politica dei prezzi, notorietà sul web, feedback e recensioni, catalogo proposto e servizio clienti delle aziende che si candidano. Se la valutazione è favorevole, verrà proposta una collaborazione.

A questo punto i seller dovranno caricare il catalogo. Poiché molti venditori sono principalmente negozi fisici, ManoMano accompagna i fornitori che sono alla loro prima esperienza in tutto l’iter iniziale, dall’integrazione dei prodotti all’analisi dei dati.

I seller non pagano costi di registrazione per il catalogo pubblicato, ma versano una piccola fee mensile. Come per tutti i marketplace, ManoMano trattiene una commissione sulle transazioni, che non è esplicitata sul sito, e varia  a seconda della categoria di prodotto. La commissione viene comunicata solo alle aziende che passano la selezione: se la proposta è di comune interesse, i seller stipulano un contratto senza limiti di tempo con ManoMano, che può essere rescisso in qualsiasi momento sia dal seller che dal marketplace, tramite una mail.

Ricevuto l’ordine, i merchant dovranno occuparsi direttamente della spedizione, poiché ManoMano non ha magazzino, e spedire il prodotto entro e non oltre i due giorni lavorativi. ManoMano si avvale dei servizi logistici di Rhenus Logistics. Il venditore può scegliere se occuparsi delle spedizioni per conto proprio oppure affidarsi alla rete di logistica del marketplace.

Se si viene scelti per vendere anche a livello internazionali, i prodotti andranno tradotti e localizzati per essere indicizzati: ManoMano ed EasyTranslate hanno attivato una partnership per tradurre le descrizioni dei prodotti adattandole ai vari mercati di lingua spagnola, tedesca, italiana, francese e inglese.

Come acquistare su ManoMano

Per poter effettuare un acquisto sul sito, il cliente deve registrarsi. Le consegne vengono effettuate in tutta Italia, sia all’indirizzo designato dall’utente, sia nei punti di consegna.  Sono accettati tutti i metodi di pagamento senza costi aggiuntivi: carta di credito, bonifico bancario o Paypal. Gli ordini sono tracciabili dall’account dell’utente fino alla consegna definitiva.  Quando il cliente effettua un acquisto, ManoMano trattiene la somma su un deposito di garanzia fino al ricevimento della merce e all’accettazione della stessa, e solo a quel punto sblocca il pagamento al venditore.

Le schede contengono la descrizione dettagliata del prodotto e le opinioni dei consumatori che l’hanno acquistato. Ma ciò che differenzia davvero ManoMano da altre piattaforme è il customer care tecnico, che segue il cliente in tutte le fasi di pre e post vendita, con consigli e suggerimenti, quando richiesti.

Manomano ha una pagina Facebook chiamata “La Caisse à Out’s”, dove si possono postare le proprie richieste, ma è presente anche su Twitter, Pinterest e Instagram. Il sito comprende una sezione FAQ con le risposte alle domande frequenti e un blog in cui vengono raccolti consigli, trucchi e suggerimenti. Dal proprio account, gli utenti possono accedere anche una chat dal vivo, attiva quando un tecnico del servizio clienti è disponibile. Il servizio clienti è attivo dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 17.30 e i consulenti possono essere contattati anche tramite telefono. Inoltre, c’è una sezione per fare domande sul bricolage alla community di esperti presente sul sito che risponde molto rapidamente.

Vuoi ricevere maggiori informazioni o consigli per la tua azienda?

Scopri il servizio gratuito DigIT Expert per aziende della provincia di Caserta, Genova, Milano, Monza Brianza, Lodi, Modena, Pordenone-Udine e Ravenna.

Iscriviti a DigIT expert e fissa un appuntamento gratuito per confrontarti con un nostro esperto.